Ultima news

Ultime news

RISPARMIO SULLA BOLLETTA DEL GAS: 10 CONSIGLI UTILI

Risparmio in casa: ecco come contenere i costi del riscaldamento.

risparmio in bolletta

Sempre più famiglie in Italia devono fare i conti a fine mese con le bollette salate, soprattutto nei mesi freddi, quando scendono le temperature e salgono automaticamente i costi. Il riscaldamento può gravare in maniera pesante sul bilancio famigliare, infatti si calcola che il suo costo incida in media per oltre il 50% sul consumo energetico annuo.

Ma come fare a risparmiare senza patire il freddo?

Utilizzando correttamente il riscaldamento  e modificando le nostre abitudini, oltre a ridurre i costi in bolletta, contribuiremo a salvaguardare l’ambiente e ad evitare sprechi inutili.

Ecco un elenco di 10 piccoli accorgimenti per un risparmio assicurato, mantenendo però sempre le migliori condizioni di comfort:

  1. Regolare la temperatura interna degli ambienti di casa intorno ai 19°. Per un solo grado di temperatura interna superiore, aumenterete i consumi del 8% (un aumento di circa 300 € annui).
  2. Fai fare la manutenzione e la pulizia annuale della caldaia, magari a inizio stagione, da un tecnico specializzato. Una perdita potrebbe incidere molto sul costo della bolletta, per questo mantenere un impianto di riscaldamento efficiente è fondamentale per risparmiare.
  3. Non coprire i caloriferi con tende, mobili o rivestimenti, il calore non si propaga nella stanza lasciandola fredda. In caso di caldaie autonome con termostato questo fattore aumenta di gran lunga il consumo di gas per riscaldare la casa.
  4. Arieggiamo casa in maniera intelligente: non apriamo le finestre quando l’impianto di riscaldamento è in funzione. E’ un inutile spreco, l’aria calda tende a uscire verso l’esterno lasciando posto a quella fredda. Se il riscaldamento è autonomo, di notte la caldaia va spenta e programmata per la riaccensione un paio d’ore prima della sveglia mattutina.
  5. Spegni il riscaldamento mezz’ora prima di uscire e programma l’accensione un’ora prima di rientrare a casa, o ancor meglio accendilo al tuo rientro.
  6. Spegni il riscaldamento durante le ore notturne.
  7. Se possibile installa i doppi vetri nei serramenti delle finestre e delle porte finestre per impedire la dispersione di calore.
  8. Teniamo chiuse porte di stanze o di locali che non utilizziamo, eviteremo in questo modo di riscaldare inutilmente stanza vuote.
  9. Installare delle valvole termostatiche sui termosifoni che consentono di regolare la temperatura in ogni singola stanza escludendo il radiatore dall’impianto non appena viene raggiunta la temperatura desiderata. Le valvole termostatiche possono farci avere un risparmio in bolletta fino al 10% sul consumo di gas. Sono installabili sia sugli impianti di riscaldamento centralizzati e sia su quelli autonomi.
  10. Preferite una doccia al bagno, cercando di moderare il tempo di permanenza sotto l’acqua corrente. Vi consigliamo inoltre di installare un regolatore della temperatura dell’acqua:  oltre a evitare di scottarvi, eviterete anche di sprecare energia.

Provate, RISPARMIO GARANTITO!

 

 

This entry was posted in Blog, News and tagged , , , . Bookmark the permalink.